fbpx
Connect with us

News

New Horizons: Acquisti in-app nel gioco

Published

on

New Horizons: Acquisti in-app nel gioco 1

New Horizons, spunta una voce “acquisti in-app” cosa vuol dire per noi utenti?

Come probabilmente saprete, la pagina ufficiale di Nintendo riporta che in Animal Crossing: New Horizons saranno presenti degli acquisti in-app.

La cosa ha inziato a far allarmare non poco i fan, ma cerchiamo di andare con ordine, e di fare chiarezza basandosi su quel poco che sappiamo.

Partiamo dal fatto che per Nintendo, la dicitura “acquisti in-app” comprende anche qualsiasi tipo di DLC o espansione nei giochi offerti. Quindi che vuol dire?

La prima mossa dei fan è stata ovviamente di cercare, come punto di riferimento, di basarsi sull’ultimo titolo uscito, il gioco per telefoni “Pocket Camp“. Il gioco sfrutta gli acquisti in-app per comprare la moneta premium, usata per ottenere arredi speciali.

Inizialmente non è stato un grosso problema, in quanto i “biglietti foglia” venivano regalati spesso ai giocatori, ma recentemente c’è stato un aumento dei prezzi e contemporaneamente della quantità degli oggetti speciali. La cosa ha costretto i giocatori ad una scelta: comprare i Biglietti Foglia, o privarsi di qualcosa che piace?

Negli ultimi mesi sono stati anche introdotti due piani di abbonamento facoltativi, che puntano ad arricchire e facilitare il gioco al tempo stesso, per i giocatori più assidui.

new horizons

Come potranno evolversi gli acquisti in-app nei nuovi titoli?

I fan dei titoli principali però si preoccupano del fatto che una meccanica del genere venga introdotta anche in questo nuovo gioco. Perché è accettabile per un gioco freemium per dispositivi mobili, ma bloccare degli oggetti dietro pagamenti multipli, su un titolo principale, può provocare molto disappunto.

Fino a questo momento, tutte le espansioni rilasciate per i titoli principali sono state completamente gratuite, e la preoccupazione che anche un gioco come Animal Crossing, che punta ad essere rilassante e privo di pressioni, possa cedere alla politica dei paywall, è comprensibile e giustificata.

Cert0 il discorso cambierebbe se si dovesse trattare di DLC veri e propri, potenzialmente belli corposi, che possono aumentare considerevolmente la longevità del titolo nel corso degli anni.

Voi che ne pensate? Vorreste un compromesso tra acquisti in-app da gioco mobile e delle espansioni più costose? Oppure, a costo che siano facoltativi, vi andrebbe bene?

Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook! Sul nostro sito trovate tutte le ultime novità su New Horizons!

È una talpa. Gioca e pasticcia da che ha memoria. Tipo Fuoco, ha pianto fiumi di lacrime su ogni Mystery Dungeon in 8bit (oh, Grovyle) Studia giapponese e fa danni di conseguenza. Colleziona una quantità imbarazzante di dadi, visto che i Pokémon non ci sono. Fa indigestione di cartoni animati

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Facebook

Popolari