fbpx
Connect with us

News

Nintendo interrompe l’assistenza per Wii

Published

on

wii

Chi gioca ancora a Nintendo Wii? L’ex ammiraglia Nintendo si prepara alla definitiva dipartita tramite un comunicato dell’azienda che annuncia il definitivo stop all’assistenza per le riparazioni.

Entro quando posso far riparare la mia Wii?

Nel comunicato vi è indicata la data del 31 Marzo 2020 come termine ultimo per gestire gli ultimi casi di assistenza, dopodiché l’azienda non accetterà nessun’altra console in riparazione e, al termine delle scorte in magazzino, dichiarerà ufficialmente chiusa l’assistenza per questa console.

E per gli accessori? Anch’essi subiranno il definitivo arresto dell’assistenza non appena finiranno le scorte in magazzino e tutte le riparazioni saranno definitivamente finite.

Oltre al naturale termine del ciclo vitale della periferica, le ragioni di questa decisione stanno nella difficoltà da parte della compagnia di reperire le componenti adatte e i pezzi di ricambio, ormai obsoleti.

wii

Siamo davvero alla fine della vita di Nintendo Wii?

Questo annuncio sembra aver messo un’ulteriore pietra tombale sulla vita di questa console, ma siamo davvero sicuri che sia finita? Si e no. Innanzitutto la periferica ha raggiunto, fin dal debutto nel mercato, nel lontano 2006, la cifra record di oltre 100 milioni di pezzi venduti, con un ritorno economico per Nintendo enorme, che non è riuscita a bissare con la sfortunata WiiU.

Il mercato della console in alcuni paesi risulta ancora bello florido, grazie anche a giochi che ne hanno fatto la storia, come Just Dance, tanto da convincere Ubisoft a lanciare l’ultima versione del popolare videogioco di ballo, Just Dance 2020, anche su questa piattaforma per la gioia di tutti i fan di vecchia data.

Allora? Voi giocate ancora con la Wii? O ormai l’avete buttata in un garage impolverato? Fatecelo sapere scrivendoci sui nostri social. In0ltre restate sintonizzati sul sito per tante news a tema Nintendo e Pokémon. Un saluto da Pokéuomo.

Sviluppatore software di professione, Simone inizia la sua carriera videoludica già dall’infanzia, crescendo nel mondo PlayStation seguendo le orme del padre. La sua saga preferita è quella di Kingdom Hearts, mentre il singolo gioco su cui ha passato più ore è Destiny. Nonostante la sua giovane età, NightStalker si considera in tutto e per tutto un gamer a 360 gradi, sempre pronto a dire la sua su qualsiasi gioco passi per i suoi hard disk!

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Facebook

Popolari