fbpx
Connect with us

News

In Pokémon Spada e Scudo oltre ai Fiocchi ci sono anche gli Emblemi!

Published

on

Esempio di un Pokémon con un emblema applicato

Su Pokémon Spada e Scudo, alcuni giocatori hanno notato una curiosa meccanica di gioco, gli Emblemi

Se sei un giocatore di Pokémon difficilmente non saprai cosa sono i Fiocchi: Quegli elementi alla fine della scheda di un Pokémon che provano quanto ti è affezionato, a quali e quante Gare esso ha preso parte e di quali Regioni ha vinto la lega.

Insomma i Fiocchi dalla Terza Generazione hanno sempre rappresentato un ottimo plus per tutti i collezionisti, dato che alcuni di essi danno la prova che un Pokémon è stato ricevuto tramite un Evento speciale, premiano gli sforzi di tutti quelli che, riempiendoli di Pokémelle, hanno fatto vincere loro gare di Bellezza, Acume, Classe, Grazia e Grinta oppure semplicemente possono rappresentare un vivido segno di un mostriciattolo tascabile che negli anni è sempre rimasto con noi, viaggiando da gioco a gioco, di regione in regione.

Con l’uscita di Pokémon Spada e Scudo, Game Freak sembra aver messo ancor più in risalto l’aspetto collezionistico nel catturare tante e diverse creature. Infatti oltre all’aggiunta dei rarissimi “Super Cromatici”, ovvero quei Pokémon di colore diverso che presentano dei particolari rombetti brillanti quando vengono mandati in campo, sono stati recentemente scoperti gli Emblemi.

In Pokémon Spada e Scudo oltre ai Fiocchi ci sono anche gli Emblemi! 1 Esempio emblemi

Oltre ai Fiocchi, ora nella medesima schermata un Pokémon può presentare questi particolari tratti che ne possono descrivere il carattere o le abitudini, in maniera diversa dalle Nature. Infatti gli Emblemi non andranno a modificare in nessun modo le statistiche di un Pokémon in battaglia ma, se selezionati, caratterizzeranno il Pokémon con un aggettivo corrispondente all’emblema applicato. Questo verrà evidenziato quando manderemo in campo il suddetto Pokémon.

Emblemi su Pokémon Spada e Scudo

Esempio di un Pokémon con applicato un emblema

Non è ancora chiaro quanto sia raro trovare un Pokémon con queste caratteristiche, quanti siano in totale gli Emblemi e se possono essere ottenuti solo con la cattura oppure in seguito alla schiusa delle uova, dato che in prima persona ho provato a far fare qualche uovo al “Deino mattiniero” che vedete nell’immagine qui sopra ma tutti i neonati non avevano nessun emblema, anche se uno dei genitori ne era provvisto.

A quasi un mese dal loro rilascio ufficiale e nonostante il completo datamining, i giochi di Ottava Genereazione presentano ancora molte cose da scoprire. L’aggiunta di questi Emblemi è sicuramente un ottimo incentivo a non lasciarsi sfuggire neanche un esemplare di Pokémon che abbiamo già registrato nel Pokédex, dato che potrebbe essere fregiato da qualche caratteristica particolare.

Pronti a fare tanti scambi magici in cerca di emblemi rari?

Volete sapere cosa ne pensiamo dei nuovi titoli, trovate qui la recensione!

Seguiteci su Facebook per non perdere nessuna curiosità!

 

 

Nato nei primi anni '90, investito in pieno dal fenomeno Pokémon che non lo ha più lasciato da quando aveva 7 anni. Innamorato della Terza Gen e accumulatore seriale di manga e oggettistica legata al mondo dei mostriciattoli tascabili. Studia giapponese ma non ricorda mai i Kanji.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Facebook

Popolari