fbpx
Connect with us

Pokémon

Pokémon Spada e Scudo, alla scoperta di Galar!

Published

on

Pokémon Spada e Scudo, alla scoperta di Galar! 1

Nell’ultimo video rilasciato da Game Informer su Pokémon Spada e Pokémon Scudo, l’art director dei giochi James Turner parla della regione di Galar, spiegando come egli abbia preso ispirazione dal Regno Unito e dagli aspetti migliori di questo paese. Di seguito abbiamo riportato la traduzione integrale dell’intervista, nonché il link al video originale.

Uno scorcio di Galar!

Galar, il Regno Unito del mondo Pokémon.

Turner: “Sono stato direttore di alcuni giochi spin-off di Pokémon come Pokémon Battle Revolution e Pokémon Trozei, ed ho iniziato poi a lavorare ad un progetto diverso, all’inizio di ciò che sarebbe diventato poi Spada e Scudo. Sono arrivate delle persone a dirmi “Abbiamo qualcosa da chiederti” e sono stato letteralmente tirato via da ciò che stavo facendo. Mi fu subito chiaro che stessero pensando all’Inghilterra e che volessero i miei pareri sulle campagne inglesi, usi, costumi e cose del genere. Mi hanno detto poi “Sarebbe fantastico se anche tu partecipassi a questo progetto“.”

Pokémon Spada e Scudo, alla scoperta di Galar! 2

“Quando sono stato scelto come Direttore Artistico del progetto mi sono posto principalmente due obiettivi: uno era il convogliare la bellezza e l’appeal dell’Inghilterra in questo progetto. Sapete, in Inghilterra tendiamo a non parlare molto dei lati belli e positivi della nostra terra. Io vivo in Giappone, ogni volta che torno mi meraviglio di ciò che vedo, dei paesaggi, e ciò che ho voluto fortemente era comunicare tutto ciò attraverso questi giochi.”

Pokémon Spada e Scudo, alla scoperta di Galar! 3

“Il secondo obiettivo era quello di comunicare al mondo la vera “natura” inglese, non quell’interpretazione “da cartolina“, ma ho voluto inserire quei piccoli dettagli che chi ha vissuto in Inghilterra o la visita spesso possa riconoscere come familiari a sé stesso. Ho voluto creare qualcosa che non fosse un’interpretazione pomposa e di facciata, ma qualcosa di più vero, anche nei dettagli: questo è stato molto importante per me.”

Pokémon Spada e Scudo, alla scoperta di Galar! 4

“Per esempio, i cartelli che si trovano sulle strade: all’inizio ne avevo un’idea molto più medievale come design, quasi fantasy, ma poi mi è stato chiesto di rivedere la cosa e renderli il più vicino possibile a quelli che si possono trovare attualmente in Inghilterra. Questi saranno i piccoli dettagli che creeranno un senso di familiarità col gioco a chi vive lì o ha visitato quei posti. Abbiamo puntato a creare molta varietà nella regione di Galar: essa è basata sull’Inghilterra, ma abbiamo inserito altri paesaggi molto colorati per dare ancora di più un senso di avventura.”

Int: ” Quindi Galar ne é una versione esagerata?”

Turner:”Si, assolutamente.”

Int:”Per renderla più divertente?”

Turner: “Si, ovviamente” (ride)

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di James Turner riguardo la meravigliosa Galar? Siete felici di potervi avventurare in una regione così simile al Regno Unito, o avreste preferito un paese diverso per l’ispirazione dell’ottava generazione? Fatecelo sapere commentando i post dei nostri social, e vi ricordiamo di tenere d’occhio il nostro sito, che si impegnerà questo mese ad aggiornarvi su tutti gli annunci rilasciati da Pokémon e Game Informer!

Fonte: Game Informer

Ciao! Ho 19 anni, sono una neodiplomata in attesa di andare all’università a studiare giapponese ed economia, per poi lavorare un giorno nella terra del Sol Levante! Mi sono appassionata a Pokémon quando avevo 9 anni, e da allora molti dei miei successi personali ed obiettivi professionali rivolvono attorno a questo fantastico gioco! Shiny-hunter compulsiva, giocatrice di VGC a tempo perso e da oggi autrice per PokéUomo: piacere di conoscervi, sono Rachele!

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Facebook

Popolari