fbpx
Connect with us

Pokémon

I design scartati saranno i Pokémon del futuro; James Turner ed i dietro le quinte di GameFreak!

Published

on

I design scartati saranno i Pokémon del futuro; James Turner ed i dietro le quinte di GameFreak! 1

Il mondo dei Pokémon si prepara ad approdare su Nintendo Switch dopo tanta attesa da parte dei fan e tanto lavoro da parte di GameFreak. Con l’avvento dell’Ottava generazione i Pokémon disponibili saranno più di 1000 e, come abbiamo potuto vedere nell’ultimo numero di Game Informer, tutto il lavoro che c’è dietro a questi titoli è finalmente noto a tutti!

Image result for james turner pokémon

Tutto inizia con una richiesta ad un artista, al quale solitamente si chiede un concetto di Pokémon per un particolare scenario o una direzione specifica per una nuova creatura. Viene quindi chiesto alla persona selezionata di produrre degli schizzi veloci e con un numero minimo di dettagli, che verranno successivamente proposti al team di lavorazione, che darà così un primo feedback.

Il feedback fornito consentirà così al team di interagire sempre di più con l’artista, che aggiungerà sempre più dettagli alla sua creazione.

Image result for james turner pokémon

Per quel che riguarda la creazione di nuove creature, il direttore artistico James Turner ha dichiarato a Game Informer:

Ci sono molti Pokémon. Per me è come parcheggiare in un parcheggio pieno d’auto. Vai di qui e c’è una macchina. Vai di lì e ce n’è un’altra. Provi in tutti i modi a cercare uno spazio solo per te. Questa combinazione di colori è stata usata in precedenza. Questo animale è stato usato in precedenza. Stai provando a trovare qualcosa di unico. Questo è molto importante.

Turner continua:

Non puoi solo trovare un disegno accattivante o un disegno accattivante che non abbia una logica dietro. Questo Pokémon ha delle corna abbastanza grandi, e un aspetto duro e cattivo, ma perché dovrebbe avere quelle corna? Come vive? Come sta nell’ambiente? Questo è molto importante. Se non c’è alcun significato sulle decorazioni, vuol dire che non sono davvero necessarie per il design. Bisogna pensare a come questa creatura esiste nel mondo e come vive su esso

GameFreak e le scorte di Pokémon scartati

Turner  detto che nei giochi vengono utilizzati circa due o tre Pokémon su dieci ma, spesso, quelli che vengono scartati ricompariranno più avanti nella serie. Il direttore artistico ha spiegato che tali Pokémon potrebbero non essere adatti alla regione del gioco, o perché non sono stati completamente realizzati.

Image result for pokémon gold beta

Come ci si è resi conto dopo la fuoriuscita in rete dei dati delle beta di Pokémon Oro e di Pokémon Verde, tantissimi design di mostri tascabili vengono riciclati per nuovi titoli. È molto probabile, dunque, che GameFreak abbia ancora in serbo numerosi design di Pokémon scartati, utili allo sviluppo di altre (svariate) generazioni Pokémon. Fra qualche anno guarderemo nei dati di Pokémon Spada e Scudo e ci troveremo dentro mostriciattoli mai venuti alla luce (fino a quel giorno, almeno!).

Cosa ne pensate di questo metodo di lavoro? Quanti Pokémon pensate abbia a disposizione GameFreak, ancora, dalle riserve dei design scartati negli anni? Fatecelo sapere con un commento sui nostri social, o entrando a far parte della nostra famiglia della Pokéuomo Treehouse su Telegram!

 

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Facebook

Popolari