fbpx
Connect with us

News

Fan Pokémon contro Game freak: La vittima è Little Town Hero

Published

on

Fan Pokémon contro Game freak: La vittima è Little Town Hero 1

Uscito il 16 Ottobre 2019, Little Town Hero è sbarcato su Nintendo Switch al meglio delle sue capacità. Il titolo dal prezzo contenuto rappresenta la voglia di espandersi da parte di Game Freak, un team che si è sempre firmato con il suo brand più famoso: Pokémon! Parecchie persone hanno provato sincera curiosità e consenso per il gioco in questione ma sono altresì molti i fan delusi e iracondi!

Fan Pokémon contro Game freak: La vittima è Little Town Hero 2

METACRITIC: Little Town Hero preso di mira

Metacritic, noto sito nella quale è possibile consultare i voti relativi a videogames e non, è da sempre un luogo che ospita commenti e recensioni parecchio personali. Non è raro il palesarsi del fenomeno del review bombing: basti pensare ad Astral Chain o all’episodio di Settembre legato a Fifa 20 per Switch.

Ebbene, anche Little Town Hero è stato un titolo vittima di questa pratica intrapresa dai videogiocatori scontenti. Attualmente (17.10.19) il titolo presente nel sito ha una media, attribuita dalle recensioni professionali, che si concretizza con un 67/100. Mentre per quanto riguarda la media attribuita dai videogiocatori, il gioco non riesce nemmeno a raggiungere la sufficienza in quanto valutato con un 5.3 su 10. Sempre soffermandosi sulla sezione dedicata alle valutazioni espresse dai consumatori, è possibile notare che delle 22 recensioni scritte, ben 10 sono negative. Molte di queste esprimono sentimenti di rabbia nei confronti di Game Freak.

È altrettanto vero che per contrastare il review bombing diretto al titolo, chi lo ha provato o sostiene Game Freak a sua volta ha inserito voti positivi (in totale sono 9 recensioni positive), fornendo pure voti che rappresentano l’eccellenza e la perfezione. È chiaro quindi che l’user score è totalmente falsato, conferendo a Little Town Hero una media da parte dell’utenza non oggettiva e fallata.

Fan Pokémon contro Game freak: La vittima è Little Town Hero 3

BIANCO E NERO, NON ESISTE LA SCALA DI GRIGIO!

Ciò che traspare nel sito, è un contrasto con fazioni totalmente opposte. Sembra che il titolo vittima di questo abuso da parte dei fan di Pokèmon non possa essere né apprezzato, né perdonato da chi ha inserito valutazioni molto ristrette. Sarà possibile infatti leggere commenti come ad esempio:

“Potrei risultare severo, ma sono qui per esporre la verità: Game Freak, quest’anno, avrebbe dovuto concentrasi maggiormente su Pokémon Spada e Pokémon Scudo invece di dare la priorità a questo gioco. Certo, il videogame sembra affascinante e carino ma GF avrebbe dovuto impiegare le stesse risorse per perfezionare la grafica dei titoli Pokèmon. […]

Per concludere, non perdete tempo per questo titolo.”

Questo commento, che fa esplicito riferimento ai titoli pokémon è pure uno dei voti negativi più alti: voto 2. Infatti sono molti gli utenti che hanno attribuito al gioco il punteggio di zero. Come ad esempio due commenti da parte di due utenti dall’user name molto simili: il primo afferma la sua delusione nel fatto che Gf abbia tagliato delle risorse utili allo sviluppo di Pokémon SWSH in favore di Little Town Hero, il secondo invece accusa il titolo di essere noioso e di avere sia la trama sia il boss finale poco ispirati.

 

Fan Pokémon contro Game freak: La vittima è Little Town Hero 4

 

Come scritto in precedenza, su Metacritic è anche possibile notare commenti e recensioni molto positive. Consultando i pareri contraddistinti da valutazioni con bollino verde, è possibile notare commenti come quello espresso da Neon95vibes:

“Questo gioco, oltre ad essere incantevole, è pure bello nel design e nella trama. Il combact system, basato sulle carte, che mischia lo stile di Moster Hunter con lo stile da combattimento Rpg di Pokémon, è ciò che mi ha colpito di più. Credo che la maggior parte delle persone voglia solo odiare i “giochi dallo stile carino” e non vogliano vedere il potenziale, etichettandoli come giochi per bambini. È un 10/10. Dovrebbero inserire la modalità coperativa multigiocatore piuttosto.”

Vi sono molti altri giudizi entusiasti e di “contro-critica” che supportano il titolo.

Fan Pokémon contro Game freak: La vittima è Little Town Hero 5

In conclusione, si può affermare che fenomeni come quello del Review bombing siano dannosi per qualsiasi titolo videoludico. Molto spesso i giocatori, dopo aver letto determinate recensioni, si spaventano e non investono i propri risparmi in titoli che sarebbero in grado di divertirli. L’unica cosa che risulta ragionevole fare è quella di interpretare con distacco e con attenzione i pareri altrui.

E voi? Avete gia acquistato Little Town Hero? Fatecelo sapere tramite i nostri social! Restate sintonizzati per tante nuove notizie a tema Nintendo e Pokémon, un saluto da Pokéuomo.

Siamo 4 ragazzi con la passione per il mondo Nintendo e i videogames in generale. Abbiamo anche un canale YouTube che ha lo scopo di diffondere la cultura della grande N!

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Facebook

Popolari