fbpx
Connect with us

Nintendo

5 scene e storie inquietanti nei titoli Nintendo!

Published

on

5 scene e storie inquietanti nei titoli Nintendo! 1

Nintendo spesso e volentieri si è presentata agli occhi del pubblico e della critica come una vera fonte di colori e felicità sotto la forma dei videogiochi! Tuttavia anche la grande N ha dimostrato scene piuttosto oscure e crude. Non si parla solo di scene sgradevoli ma anche di fatti inquietanti che i giocatori, hanno sperimentato durante il loro passatempo preferito. Molti appassionati penseranno sicuramente di conoscere quelle “rare” occasioni di manifestazioni di scene creepy, magari nelle loro menti riaffiorano ricordi relativi a Lavandonia oppure del venditore di maschere. La realtà, ciononostante, ha rivelato un approccio molto più espansivo: Nintendo ha caratterizzato molte delle sue saghe videoludiche con delle scene a dir poco spaventose! Prima di invitare alla lettura voi lettori, piccolo avviso: ALLARME SPOILER

5 scene e storie inquietanti nei titoli Nintendo! 2

1 – IL TERRIBILE PASSATO DI SAMUS

Questa lista può benissimo incominciare con una delle saghe nintendo più amate di sempre! Metroid non spicca certo per la felicità e i suoi colori vivaci, anzi si è sempre posta come una saga dai toni molto seriosi e tetri! Non stupisce quindi il fatto che proprio la famosissima protagonista, Samus Aran cova dentro sè una delle caratterizzazioni più profonde e curate nell’intero panorama offerto da Nintendo

La cacciatrice di taglie infatti è stata scritta basandosi su una personalità viziata dal disturbo post traumatico da stress. Questo lo si evince soprattutto analizzando i fatti mostrati in Metroid Other M e dai volumi del Manga di Metroid. Sebbene la caratterizzazione che mostra la ragazza dalla folta chioma dorata sorpresa dai sintomi di PTSD in Other M sia stata largamente criticata dai Fan affezzionati all’idea di una Samus forte e innarestabile, la principale fonte di ispirazione per questa analisi è il Manga.

È perfettamente plausibile il PTSD sviluppata da Samus, ma è la causa a risultare alquanto creepy

Nei primissimi volumi è possibile comprendere il come il villaggio natale della protagonista fu raso al suolo. I pirati, capitanati da Ridley, uccisero quasi tutti gli abitanti di K-2L. Samus fu costretta a vedere i suoi genitori e amici morire davanti ai suoi occhi. Questo fu un vero e proprio trauma che le sconvolse la vita, oltre che rappresentare l’inizio di un innato odio verso i pirati e l’esordio nella carriera militare e da cacciatrice di taglie.

Successivamente, nel fumetto sarà possibile leggere un dialogo nella quale Ridley riconoscendo Samus come una delle poche bambine soppravvisute all’assedio di K-2L ammise di essersi sfamato delle carcasse delle vittime dell’attacco. Poco dopo Ridley decise di provocare Samus ipotizzando di aver divorato anche la madre di quest’ultima. Samus sentendo queste parole incominciò subito ad accusare una crisi manifestando i segnali di un attacco di panico. Il media del fumetto diminuisce la sensazione di inquietudine ma se si prova a immaginare una trasposizione sottoforma di filmato o flash back giocabile, un brivido lungo la schiena è più che probabile!

5 scene e storie inquietanti nei titoli Nintendo! 3

 

2 – UNA MORTE SERENA O INQUIETANTE?

È risaputo che Majora’s Mask è uno dei titoli più tetri nella saga del leggendario spadaccino di Hyrule. Forse proprio per i suoi ambienti di stampo Horror, il titolo risulta molto apprezzato dai fan. Link tornato bambino dopo gli eventi di OoT dovrà intraprendere un altro lungo viaggio! Un viaggio eroico, senza alcun dubbio, ma probabilmente ancora più pericoloso rispetto a quelli ambientati nel capitolo precedente. Termina è un luogo affascinate, popolato ma molte persone e caratterizzato da molte vicende. Spesso alcune di questi avvenimenti lasceranno il giocatore un po’ turbato

Ad esempio nella fattoria Romani, il terzo giorno interagendo con la piccola Romani dirà a Link che finalmente potrà bere lo “Chateaux Romani il vino della sua famiglia e Cremia la sorella maggiore conferma affermando che la sorellina ha raggiunto l’eta adulta, ma poi dice “allora… ci vediamo domani, dormi con me nel mio letto ok?” La verità è che Cremia sa che la piccola morirà il giorno dopo e vuole farla ubriacare, nonostante in realtà sia ancora una bambina, per non farla soffrire nei suoi ultimi istanti di vita. Un gesto nobile ma anche per certi versi discutibile e inquietante.

La fattoria comunque già dal primo giorno si dimostra inquietante, in quanto Romani parla di  alieni che vengono una volta all’ anno a rapire le loro preziose mucche e deve scacciarli, ma se fallisce rapiranno lei. Cremia non le crede, d’altronde chi crederebbe a una storia così assurda e invece si dimostra tutto vero! Quella stessa notte il nostro Link dovrà affrontare una missione per sconfiggere questi alieni basati addirittura su un reale mostro del folclore molto famoso negli anni 50, il Flatwood monster.

5 scene e storie inquietanti nei titoli Nintendo! 4

3 – MARIO IS MISSING… FOREVER!

Impossibile non nominarlo. È il più caratteristico gioco Nintendo in termini di componenti basati sullo spavento. D’altronde Luigi’s Mansion è il titolo dai toni spettrali per eccellenza quando si parla della grande N. Non tutti sono a conoscenza di un piccolo dettaglio rimosso nella versione finale e di conseguenza  uscita sul mercato. Nella beta di Luigi’s Mansion era presente un timer di 24 ore. Questo ultimarum era dato a Luigi per trovare un modo per salvare suo fratello Mario. Il giocatore quindi entro quelle 24 ore doveva compiere la sua avventura scontrandosi con le maledette forme spettrali che si ponevano come figure ostili. 

In base al suo operato, successivamete era possibile visualizzare ben tre rendering di Luigi. Una di queste era caratterizzata da un clima decisamente molto triste, quasi depresso. Luigi verrà visualizzato con aria distrutta e con in mano un fiore, forse per ribadire e onorare la scomparsa di suo fratello. Questo dettaglio, anche se mai confermato, risulta molto ben implementato nel tema proposto dal titolo in questione.

L’idea di appesantire il clima del gioco con una reale minaccia di perdere uno dei più importanti e iconici personaggi di Nintendo, nel corso dell’avventura in Luigi’s mansion avrebbe sì inquietato in giocatori, ma anche spronato gli stessi a dare il massimo controllando l’idraulico dal berretto verde!

Si coglie inoltre l’occasione per ricordare ai lettori che il 31.10.2019 uscirà proprio il terzo capitolo della saga! 

5 scene e storie inquietanti nei titoli Nintendo! 5

4 – UN SPAVENTOSO DESTINO PER GLI UMANI IN XENOBLADE 2

Xenoblade Chronicles 2 tratta di un viaggio verso un luogo mistico e a detta degli abitanti inarrivabile: L’Elysium! Mentre si comanda Rex e il suo Party, il giocatore sarà rapito da magnifici paesaggi, trame strappalacrime e profonde e infine un gameplay che si sa far apprezzare dopo qualche ora di testing. Tuttavia in questo gioco c’è un posto che non gode n’è di bellezza, n’è di vita: Le lande di Morytha.

Questo oscuro territorio privo di qualsiasi gioia è caratterizzato da un clima spettrale e abbandonato. Le rovine di questa località giacciono da secoli in silenzio senza cambiamento alcuno. Tutto abbandonato a sè stesso, solo un vento freddo e solitario sembra dar voce al paesaggio che il gruppo controllato dal giocatore sarà chiamato ad esplorare. Tuttavia tra le strade ostruite dai detriti, esseri deformi minacciano gli incauti esploratori. Esseri grigi e privi di senno, che sono spinti ad attaccare a vista qualsiasi forma di vita estranea a loro. I Guldos (così chiamati nella localizzazione inglese) sono creature che richiamano la fisionomia umana. Non sembrano, agli occhi dei giocatori, una forma intelligente, non pare esserci nemmeno una gerarchia tra loro n’è una società primitiva. Eppure dopo aver affrontato molti di loro, Rex e la sua compagnia scopriranno una scioccante verità. Attraverso una breve cutscene si potrà conoscere un evento passato alquanto inquietante. I Guldos non sono altro che la civiltà precedente di Alrest che ha provato a sfruttare i cristalli nucleici per garantirsi l’immortalità. Gli esseri umani che ne hanno fatto uso si trasformarono infine in queste creature che sono state massacrate dal party da noi controllato! 

Questa rivelazione, unito dalla componente artistica e dalla sountrack presente a Motytha rendono il gameplay giocato in questa fase una delle sezioni più angoscianti e controverse nell’ intera esperienza di gioco. 

5 scene e storie inquietanti nei titoli Nintendo! 6

5 – FIRE EMBLEM AWEKENING: PRESENZE INQUIETANTI! 

Fire Emblem Awekening è un titolo che è stato in grado di salvare una saga ormai ritenuta senza speranza nel 2012. Il gioco ha riunito tutte le componenti apprezzate dai fan in modo da ottenere un caloroso supporto da pubblico e dalla critica. Un successo meritato e ben raggiunto sia in giappone sia nel resto del mondo. La trama segue le vicende di Daraen/Robin e di Chrom, il leader di un gruppo legittimamente armato chiamato “Pastori”. Chrom essendo il principe di Ylisse porterà il nostro personaggio fino a Corte e lo accoglierà nei suoi ranghi come il suo fidato stratega. Tuttavia del passato del personaggio, frutto della creazione del giocatore, non si sa nulla. Trovato svenuto in un campo erboso, privo di ricordi e senza un vero obiettivo. Tutto questo suonerà strano per i videogiocatori che mano a mano accompagneranno i personaggi principali di Awekening verso un destino bellicoso. Ciononostante, a seguito di qualche ora di gioco un particolare evento turberà sia i personaggi controllabili sia il giocatore. 

Chrom dopo un lungo viaggio verrà accolto da Validare la sua corte. Durante i dialoghi tra i due Sovrani si potrà notare una presenza famigliare e inquietante. Nello schermo del DS sarà possibile notare la presenza di ben due Daraen/Robin. Uno è il nostro personaggio effettivo mentre l’altro risulterà un elemento estraneo al giocatore. La sua presenza allarmerà colui che impugna saldamente la console che riprenderà a giocare con molta più attenzione ai fatti che sta vedendo in game!

5 scene e storie inquietanti nei titoli Nintendo! 7

E voi che ne pensate? Avete già avuto a che fare con momenti strani ed inquietanti durante le vostre sessioni di gioco nei titoli Nintendo? Fatecelo sapere tramite i nostri social! Continuate a rimanere sintonizzati per tante nuove notizie a tema Nintendo e Pokémon. Un saluto da Pokéuomo.

Siamo 4 ragazzi con la passione per il mondo Nintendo e i videogames in generale. Abbiamo anche un canale YouTube che ha lo scopo di diffondere la cultura della grande N!

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Facebook

Popolari